Numero Verde
CALCOLA PREVENTIVO



Cessione del Quinto Inpdap

TAN dal 3,95% fino a 75.000€!

Richiedi il Preventivo Senza Impegno!

Compila ora il Modulo Online!

Preventivo gratis in 1 minuto
Importo Desiderato
Durata del Prestito
mesi
L'Interessato ricevuta e presa visione dell'Informativa sulla Privacy (Regolamento UE 2016/679) esprime il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali per la finalità indicata.
Avanti >>
Indietro

RECENSIONI CLIENTI




Home / Guida Cessione del Quinto / Cessione del Quinto Inpdap

Cessione del Quinto Inpdap: di cosa si tratta?

La Cessione del Quinto Inpdap è un finanziamento che può essere richiesto dai dipendenti e pensionati gestione ex Inpdap. E’ importante ricordare che la legge 22 dicembre 2011, n. 214 ha disposto la soppressione dell’INPDAP  dal 1° gennaio 2012 ed ha attribuito tutte le relative funzioni all’INPS che succede in tutti i rapporti attivi e passivi dell’Inpdap compresi le funzioni riguardanti la gestione dei prestiti. Di conseguenza, anche la Cessione del Quinto Inpdap può essere richiesti all’Inps o in alternativa agli istituti finanziatori privati convenzionati. Vediamo di seguito le particolarità dei finanziamenti!

Cessione del Quinto Inpdap diretta per dipendenti

La Cessione de Quinto Inpdap diretta è destinata sia ai lavoratori dipendenti che ai pensionati pubblici. Per richiedere il finanziamento è necessario avere alcuni requisiti: un’anzianità di lavoro di almeno quattro anni; quattro anni di contributi versati alla Gestione Unitaria. E’ indispensabile avere un contratto a tempo indeterminato. È indispensabile che venga richiesta per delle reali necessità personali o familiari che devono essere documentate. Il finanziamento può durare dai 60 ai 120 mesi e il rimborso delle rate avviene con trattenuta diretta in busta paga. La Cessione del Quinto Inpdap può essere rinnovata con un’altro analogo finanziamento ma è necessario che sia stato pagato il 40% del piano di ammortamento. Unica eccezione, a questa regola, è la possibilità di rinnovare un prestito 5 anni solo con uno a 10 anni prima che siano trascorsi i 2/5, ovvero il 40% del piano. Ovviamente il prestito può essere estinto in qualsiasi momento.

Cessione del Quinto Inpdap indiretta per pensionati

La Cessione del Quinto Inpdap indiretta è un prestito dedicato ai pensionati. Per richiedere il finanziamento è necessario verificare se l’ente finanziatore è accreditato con l’Inps e le soglie usura che deve rispettare. La richiesta del prestito, oltre ad avere condizioni vantaggiose, prevede un’iter molto snello con la gestione di tutte le fasi del finanziamento, dalla richiesta alla liquidazione, via web con grandi vantaggi in termine di riduzione dei tempi di erogazione del prestito. Al finanziamento possono accedere tutti i pensionati Inpdap, la durata massima prevista è di 10 anni e si riescono ad ottenere importi elevati anche oltre i 50.000 €. Tutti gli enti finanziatori convenzionati con directafin sono accreditati con l’Inps.

La durata del prestito può variare da 12 a 120 mesi. TAEG massimo applicabile 10,57%.

Esempio di prestito: importo erogato 28.000 € da rimborsare in 120 rate mensili da 305,00€ – TAN fisso 4,20 % – TAEG fisso 5,71 % – importo totale dovuto dal consumatore di 36.600,00€.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. directafin s.p.a. è intermediario del credito iscritto al n. A3170 presso l’elenco tenuto dall’OAM. L’elenco, tempo per tempo aggiornato, degli intermediari preponenti, dei prodotti finanziari distribuiti e dei collaboratori di directafin s.p.a. è consultabile su organismo-am.it. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai documenti informativi disponibili c/o le nostre agenzie e su directafin.it | trasparenza. Finanziamenti concessi previa approvazione dell’intermediario erogante.