Logo
CALCOLA PREVENTIVO

TAN dal 3,95% fino a 75.000€!

Richiedi il Preventivo Senza Impegno!

Compila ora il Modulo Online!

Preventivo in 1 minuto
Importo Desiderato
Durata del Prestito
mesi
L'Interessato ricevuta e presa visione dell'Informativa sulla Privacy (Regolamento UE 2016/679) esprime il proprio consenso al trattamento dei dati personali per la finalità indicata.
Avanti >>
Indietro

Cosa sono i Prestiti a Protestati?

I prestiti a protestati sono una particolare tipologia di prestito destinata ai clienti che nel passato non hanno pagato con puntualità i propri impegni finanziari. Le Banche e gli Istituti finanziari, ovviamente, quando si trovano a dover valutare la richiesta di un finanziamento da parte di una persona protestata, applicano delle regole molto rigide e sono disposti a concedere ulteriore liquidità solo con determinati prodotti finanziari che richiedono una garanzia molto forte. I prestiti a protestati, infatti, rappresentano un rischio molto alto per gli istituti che concedono finanziamenti. Vediamo quali sono le tipologie di prestiti a protestati più usati di seguito una breve guida.

Prestiti a protestati: la cessione del quinto

Il prodotto finanziario più semplice e più utilizzato da chi ha subito un protesto è sicuramente la Cessione del Quinto. Questa particolare tipologia di prestito, le cui origini risalgono al 1950, ha tra le sue caratteristiche particolari il fatto che la rata del prestito viene trattenuta dal datore del lavoro a dall’ente pensionistico, nel caso dei pensionati, direttamente dallo stipendio o dalla pensione del debitore e bonificata direttamente all’ente finanziatore. Questo è il motivo principale per cui, avendo una garanzia sufficiente, gli istituti finanziari sono disposti a concedere prestiti anche ai protestati. Vista la garanzia molto importante della trattenuta operata e versata da un soggetto terzo rispetto al cliente non occorre neanche avere un garante per il finanziamento.

Prestiti a protestati: il Prestito con delega di pagamento

Otre alla Cessione del Quinto anche il Prestito con Delega di Pagamento è un finanziamento che può essere utilizzato dai dipendenti assunti a tempo indeterminato che hanno subito uno o più protesti. Può essere erogato ed affiancato alla Cessione del Quinto in modo da ottenere ulteriore liquidità e la rata massima può arrivare fino ad un quinto dello stipendio netto. Per i dipendenti di aziende private è necessario disporre di un TFR adeguato ed una anzianità lavorativa di almeno 3 anni.

Anche per il Prestito Delega, come per la Cessione del Quinto, la trattenuta delle rate avviene direttamente in busta paga del dipendente. Questo rafforza il prestito ed è una grande garanzia per gli Istituti Finanziari che concedono i prestiti a protestati.

Richiedo il
Preventivo

La durata del prestito può variare da 12 a 120 mesi. TAEG massimo applicabile 10,57%.

Esempio di prestito: importo erogato 28.000 € da rimborsare in 120 rate mensili da 305,00€ – TAN fisso 4,20 % – TAEG fisso 5,71 % – importo totale dovuto dal consumatore di 36.600,00€.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. directafin s.p.a. è intermediario del credito iscritto al n. A3170 presso l’elenco tenuto dall’OAM. L’elenco, tempo per tempo aggiornato, degli intermediari preponenti, dei prodotti finanziari distribuiti e dei collaboratori di directafin s.p.a. è consultabile su organismo-am.it. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai documenti informativi disponibili c/o le nostre agenzie e su directafin.it | trasparenza. Finanziamenti concessi previa approvazione dell’intermediario erogante.