Numero Verde
CALCOLA PREVENTIVO


Prestiti per insegnanti

TAN dal 3,95% fino a 75.000€!

Richiedi il Preventivo Senza Impegno!

Compila ora il Modulo Online!

Preventivo in 1 minuto
Importo Desiderato
Durata del Prestito
mesi
L'Interessato ricevuta e presa visione dell'Informativa sulla Privacy (Regolamento UE 2016/679) esprime il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali per la finalità indicata.
Avanti >>
Indietro

RECENSIONI CLIENTI


LEGGI TUTTE LE RECENSIONI SU


Home / Guida Prestiti Personali / Prestiti per insegnanti

Prestiti per insegnanti: in cosa consistono?

Sei un insegnate e hai bisogno di un prestito? Sicuramente, tra le varie tipologie di prestiti studiate appositamente per chi lavora nel settore dell’istruzione, la più interessante è il  prestito in convenzione NoiPa. Infatti, ogni docente può ottenere il prestito in convenzione a condizioni estremamente vantaggiose. Cosa serve per ottenerlo? Semplicemente basta essere di ruolo. In più, nel momento in cui viene formalizzata una richiesta, i tempi di erogazione effettivi sono rapidissimi grazie al “CreditoNet”, un servizio che permette agli istituti finanziari convenzionati di effettuare un “colloquio diretto” con il NoiPA per visualizzare istantaneamente tutte le informazioni necessarie per l’erogazione del credito.

Qual è il prestito per insegnanti più conveniente?

Prestiti per insegnanti: cessione del quinto, perché sceglierla?

Non tutti conoscono questa particolare e vantaggiosa forma di prestito a cui possono accedere fortunatamente anche tutti gli insegnanti. Questo è possibile perché la cessione del quinto è una forma di prestito personale non finalizzata pensata appositamente per i lavoratori dipendenti, pubblici o privati e per i pensionati. Il prestito con cessione del quinto presenta numerosi vantaggi: si possono richiedere importi decisamente elevati da rimborsare entro un massimo di 10 anni con 120 rate mensili a tasso fisso.

Ecco come funziona a livello pratico: dopo aver consegnato tutta la documentazione necessaria, verrà effettuata una trattenuta in busta paga ogni mese che non supererà per il 20%, ossia un 1/5, dello stipendio netto percepito.

Prestiti per insegnanti: quali sono i vantaggi?

  • Forma di prestito non finalizzato: non è richiesta nessuna motivazione particolare
  • Permette di ottenere somme più corpose rispetto ad altre forme di prestiti
  • Rata e tasso fissi per tutta la durata del prestito
  • Tassi estremamente vantaggiosi grazie alla convenzione NoiPa
  • Nessuna limitazione: concesso anche a chi è considerato un protestato o un cattivo pagatore
  • Concessione del credito rapidissima grazie al servizio “CreditoNet

Prestiti per insegnanti: come richiederli?

Se desideri ricevere un preventivo per la cessione del quinto ti basterà compilare il form che trovi in cima alla pagina selezionando l’importo che vuoi ottenere ed inserendo i tuoi dati anagrafici. Nel giro di poco tempo verrai ricontattato da un nostro consulente che ti illustrerà le soluzioni migliori per la tua situazione.

La durata del prestito può variare da 12 a 120 mesi. TAEG massimo applicabile 10,57%.

Esempio di prestito: importo erogato 28.000 € da rimborsare in 120 rate mensili da 305,00€ – TAN fisso 4,20 % – TAEG fisso 5,71 % – importo totale dovuto dal consumatore di 36.600,00€.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. directafin s.p.a. è intermediario del credito iscritto al n. A3170 presso l’elenco tenuto dall’OAM. L’elenco, tempo per tempo aggiornato, degli intermediari preponenti, dei prodotti finanziari distribuiti e dei collaboratori di directafin s.p.a. è consultabile su organismo-am.it. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai documenti informativi disponibili c/o le nostre agenzie e su directafin.it | trasparenza. Finanziamenti concessi previa approvazione dell’intermediario erogante.