Numero Verde
CALCOLA PREVENTIVO


Estinzione anticipata Cessione del Quinto

Richiedi il Preventivo di Rinnovo!

TAN dal 3,95% fino a 75.000€!

Compila ora il Modulo Online!

Preventivo in 1 minuto
Importo Desiderato
Durata del Prestito
mesi
L'Interessato ricevuta e presa visione dell'Informativa sulla Privacy (Regolamento UE 2016/679) esprime il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali per la finalità indicata.
Avanti >>
Indietro

RECENSIONI CLIENTI

Home / Guida Cessione del Quinto / Estinzione anticipata Cessione del Quinto

Estinzione anticipata Cessione del Quinto: di cosa si tratta?

L’estinzione anticipata della Cessione del Quinto è un diritto di tutti i dipendenti e i pensionati. Infatti, la Normativa prevede che un prestito con Cessione del Quinto può essere estinto dal cliente in qualunque momento. Anche il giorno successivo alla stipula del contratto di finanziamento. Il cliente, inoltre, ha il diritto di richiedere anche l’estinzione parziale del prestito, in modo da mantenere il vita il finanziamento. Così facendo si avrà un duplice vantaggio: importo e rata totale da pagare più bassi.

Estinzione anticipata Cessione del Quinto: come si richiede?

La richiesta di estinzione anticipata va fatta all’istituto finanziatore con il quale si è contratto il prestito. Sul contratto di finanziamento ci sono tutti i riferimenti su come richiedere l’estinzione anticipata. Generalmente, la richiesta può essere fatta via Pec o Raccomandata, all’istituto finanziatore, indicando il numero di contratto e i propri dati identificativi. E’ necessario, allegare alla domanda, il proprio documento di identità ed il codice fiscale.

Estinzione anticipata Cessione del Quinto: quali voci bisogna verificare?

A valle della richiesta di estinzione anticipata, l’istituto finanziatore è tenuto a fornire al cliente, entro 10 giorni dal ricevimento della stessa, il conteggio estintivo. Il conteggio estintivo è un documento che indica, oltre alle varie voci di costo, l’importo complessivo da pagare.

Nel dettaglio il conteggio estintivo elenca le seguenti voci:

a) l’ammontare del capitale residuo;

b) gli interessi e gli altri oneri maturati;

c) le eventuali spese dovute per il ritardo nei pagamenti;

d) il capitale residuo;

e) il compenso a titolo di penale. Solitamente è pari all’1% dell’importo rimborsato anticipatamente se l’ammortamento residuo del contratto è superiore ad un anno. Dello 0,50% se l’ammortamento residuo è pari o inferiore ad un anno;

f) l’importo da estinguere.

Estinzione anticipata Cessione del Quinto: come si effettua il versamento?

Sul conteggio estintivo l’istituto finanziatore indica l’IBAN su cui versare l’importo da estinguere e la causale da indicare  (di solito è il numero del contratto di finanziamento).

Il conteggio indica anche la data massima entro la quale deve essere effettuato il bonifico. Se non si esegue il bonifico enro la data massima indicata il documento perde di validità e va richiesto aggiornato.

Dopo aver ricevuto l’accredito dell’importo, l’istituto finanziario è tenuto ad emettere una Lettera Liberatoria in favore del cliente. Nella lettera, l’istutoto conferma di aver ricevuto la somma e dichiara di non aver più nulla a pretendere. Tale lettera viene inviata anche al Datore di Lavoro o all’Ente Pensionistico in modo che lo stesso, provvede a sospendere la trattenuta delle rate dallo stipendio o dalla pensione e a chiudere il prestito.

Estinzione anticipata Cessione del Quinto: può essere richiesta per il Rinnovo del prestito?

L’estinzione della Cessione del Quinto, con il fine di rinnovare il prestito con una nuova operazione di Cessione del Quinto, può essere effettuata non prima che siano scaduti i due quinti della durata originaria del prestito. In altre parole deve essere stato pagato il 40% del piano di ammortamento. Unica eccezione a questa regola è la possibilità di rinnovare in qualsiasi momento un finanziamento contratto a 5 anni con uno nuovo a 10 anni. Il rinnovo comporta la stipula di un nuovo contratto la cui approvazione rimane in carico all’istituto finanziatore.

Estinzione anticipata Cessione del Quinto: come si calcola?

Per calcolare l’estinzione anticipata della Cessione del Quinto può essere utilizzato il nostro software online. Basta inserire pochi dati, nel Calcolatore Estinzione Anticipata, ed il sistema sarà in grado di generare il piano di ammortamento del prestito. Viene sviluppata anche la tabella dei pagamenti di tutte le rate in cui, per ogni rata, sono evidenziti la quota interessi e la quota capitale.

Sarà anche indicato il CAPITALE RESIDUO del finanziamento, che corrisponde all’importo effettivo da restituire in caso di estinzione anticipata della Cessione del Quinto. Il risultato può essere anche stampato.

INSERISCI I DATI RICHIESTI ED…

ESEGUI IL CALCOLO