Numero Verde
CALCOLA PREVENTIVO


Prestiti Inps

TAN dal 3,95% fino a 75.000€ in Convenzione Inps!

Richiedi il preventivo Senza Impegno!

Compila adesso il Modulo Online!

Preventivo gratis in 1 minuto
Importo Desiderato
Durata del Prestito
mesi
L'Interessato ricevuta e presa visione dell'Informativa sulla Privacy (Regolamento UE 2016/679) esprime il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali per la finalità indicata.
Avanti >>
Indietro

RECENSIONI CLIENTI


LEGGI TUTTE LE RECENSIONI SU


Home / Guida Prestiti Personali / Prestiti Inps

Prestiti Inps: di cosa si tratta?

I prestiti Inps sono finanziamenti a tasso agevolato riservati a dipendenti delle amministrazione pubbliche e statali e a pensionati Inps. Possono essere erogati direttamente dall’Inps, come il piccolo prestito Inps – gestione ex Inpdap, o indirettamente, per il tramite di istituti di credito convenzionati come la cessione del quinto della pensione

Sono concessi a condizioni migliori rispetto a quelle di mercato e sono rimborsati direttamente all’istituto previdenziale o all’istituto di credito convenzionato con l’inps. Di seguito una breve guida sul prestito diretto e indiretto Inps.

Prestiti Inps diretti per dipendenti

I Prestiti Inps per dipendenti, possono essere richiesti da tutto il personale dipendente gestito dal NoiPA.

Infatti, nell’area riservata del portale NoiPA è disponibile, all’interno dell’area self-service, una funzione che consente al dipendente di effettuare online la richiesta del Piccolo Prestito all’INPS – ex gestione INPDAP, con applicazione automatica della ritenuta mensile sullo stipendio in base al piano di ammortamento scelto.

Prima di fare la richiesta, il servizio consente di effettuare diverse simulazioni (per importo rata, per importo prestito, per durata del prestito, ecc.). Questo aiuta a scegliere la migliore soluzione e, una volta inoltrata la richiesta, sarà possibile anche monitorare lo stato di avanzamento della pratica.

Prestiti Inps indiretti per pensionati

I Prestiti Inps per Pensionati possono essere richiesti da tutti i pensionati Inps ed erogato dagli istituti di credito convenzionati con la stessa. Per contenere il livello dei tassi di interesse e tutelare i pensionati, l’Inps ha infatti predisposto una Convenzione, sottoscritta da numerose istituti di credito, che garantisce tassi più bassi rispetto a quelli di mercato.

L’elenco delle Banche e degli Istituti convenzionati è disponibile su sito dell’Inps seguendo il percorso sotto indicato: Servizi Online>Elenco di tutti i servizi>Cessione quinto>Gestione Enti Convenzionati.

I Tassi di riferimento massimi a cui devono attenersi gli istituti finanziatori convenzionati, vengono stabiliti trimestralmente dall’Inps, a tutela dei pensionati, e sono mediamente 10% di TAN sotto la soglia di usura stabilita trimestralmente da Banca D’Italia. Per maggiori informazioni si può visitare la pagina specifica del prodotto Cessione del Quinto Inps.