Numero Verde
CALCOLA PREVENTIVO


Finanziamenti pensionati

TAN dal 3,95% fino a 75.000€!

Richiedi il Preventivo Senza Impegno!

Compila ora il Modulo Online!

Preventivo gratis in 1 minuto
Importo Desiderato
Durata del Prestito
mesi
L'Interessato ricevuta e presa visione dell'Informativa sulla Privacy (Regolamento UE 2016/679) esprime il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali per la finalità indicata.
Avanti >>
Indietro

RECENSIONI CLIENTI




Home / Guida Prestiti Personali / Finanziamenti pensionati

Finanziamenti pensionati: le cose da sapere

I finanziamenti pensionati sono una particolare forma di prestito dedicati a chi percepisce una pensione. Sono finanziamenti a delle condizioni estremamente vantaggiose e prevedono una polizza assicurativa rischio vita inclusa nella rata . Com’è possibile ottenere questa convenienza? Grazie alla convenzione stipulata con l’INPS da parte degli istituti finanziari.

I finanziamenti pensionati permettono di ottenere fino a 50.000 euro con rata, TAN e TAEG fissi per tutta la durata del prestito (fino ad un massimo di 10 anni).  La rata stessa comprende tutti i costi, da quelli per la polizza assicurativa rischio vita a quelli aggiuntivi della quota capitale e della quota interessi.

Finanziamenti pensionati: perché sceglierli?

  • Si possono ottenere grosse somme: fino a 50.000 euro
  • Si può restituire entro 10 anni
  • Bastano pochi documenti per richiedere i finanziamenti pensionati: solo un documento d’identità e la tessera sanitaria
  • Può essere concesso fino ad 85 anni
  • Possono richiederlo tutte le categorie di pensionati INPS e quindi anche ex INPDAP IPOST ed ENPALS
  • Tempi brevi per la fase di istruttoria e di erogazione
  • Acconto appena firmato il contratto

Finanziamenti pensionati: chi può richiederli?

La richiesta può essere effettuata da coloro che percepiscono una pensione di vecchiaia, anzianità e reversibilità, ma a patto che la fine del finanziamento avvenga entro gli 85 anni di età.

Va specificato come i finanziamenti pensionati non possono essere richiesti da chi percepisce invece una pensione di Invalidità Civile, una Pensione o un assegno Sociale.

Finanziamenti pensionati: quali sono i vantaggi?

  • Finanziamento erogabile anche con altri prestiti attivi
  • Estinzione prestito permessa in qualunque momento
  • Nessuna motivazione specifica richiesta
  • Anche se si è considerati dei cattivi pagatori
  • Gestione della pratica in tutta Italia

La durata del prestito può variare da 12 a 120 mesi. TAEG massimo applicabile 10,57%.

Esempio di prestito: importo erogato 28.000 € da rimborsare in 120 rate mensili da 305,00€ – TAN fisso 4,20 % – TAEG fisso 5,71 % – importo totale dovuto dal consumatore di 36.600,00€.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. directafin s.p.a. è intermediario del credito iscritto al n. A3170 presso l’elenco tenuto dall’OAM. L’elenco, tempo per tempo aggiornato, degli intermediari preponenti, dei prodotti finanziari distribuiti e dei collaboratori di directafin s.p.a. è consultabile su organismo-am.it. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai documenti informativi disponibili c/o le nostre agenzie e su directafin.it | trasparenza. Finanziamenti concessi previa approvazione dell’intermediario erogante.